Punto a capo
 Milano, ITALIA 

Descrizione

Il progetto “Punto a capo – Sos Studenti” mette a disposizione dei giovani uno spazio fisico e mentale che favorisca il dialogo e nel quale coltivare relazioni interpersonali che facilitino il cammino di integrazione e lo sviluppo delle proprie risorse personali. Tutto ciò con lo scopo di vivere al meglio la nuova realtà nel procedere all’elaborazione del proprio progetto di vita. 

“Punto a capo” si costituisce di una rete di volontari/e e ragazzi/e che mettono a disposizione il proprio tempo e le proprie competenze per affiancare giovani stranieri con obiettivi diversi: 
potenziamento delle proprie capacità linguistico-comunicative, supporto nella ricerca di un impiego, orientamento al mercato del lavoro, affiancamento negli iter burocratici necessari all’integrazione sul territorio. 

Potenziamento linguistico: workshop di lingua italiana

Uno dei progetti consolidatosi con successo è quello che riguarda i laboratori di potenziamento della lingua italiana.
Volontari/e italiani/e e studenti con una formazione pedagogica/psicologica, si mettono al servizio di persone straniere che hanno necessità di approfondire la conoscenza della lingua italiana.
I laboratori sono strutturati come delle lezioni di lingua: ciascun incontro dura 1 ora e si compone di una parte di
grammatica e una di conversazione, di modo da consolidare le competenze di ciascuno/a sia in ambito morfologico-sintattico che comunicativo-lessicale.
I workshop linguistici si rivolgono a persone di diverse età, con competenze linguistiche differenti e necessità che variano a seconda della durata della permanenza in Italia e del precedente percorso educativo.
Le sessioni si svolgono in sede, in classi da 2-5 persone oppure online, in incontri individuali della medesima durata, con una media di una volta alla settimana.

 
IMG_9875.JPG

Corsi online

Il Centro Punto a Capo si digitalizza: corsi di italiano, in preparazione alla patente, supporto nella stesura del CV e bilanci di competenze, tutto in un'unica piattaforma digitale per raggiungere anche le zone più distanti

i care (1).png