Burundi Smallholder's Livestock Network
UGANDA, BURUNDI

Descrizione

Burundi Smallholder’s Livestock Network (Buslin), è una startup del settore agroalimentare, un sistema studiato ad hoc per l’Africa con l’obiettivo di sradicare in maniera sostenibile la malnutrizione e la povertà, migliorando le  condizioni economiche e nutrizionali della popolazione locale. 

Il suo fondatore, André Ndereyimana, dottore specializzato in scienze agro-alimentari, opera da oltre 10 anni nel settore nell’ambito della cooperazione allo sviluppo. 

Il sistema Buslin opera in Africa, dove circa il 70% della popolazione è contadina. Nonostante ciò, gli strumenti dediti all’agricoltura e all’allevamento rimangono piuttosto rudimentali, il lavoro faticoso e poco produttivo. Il progetto è finalizzato a garantire un contributo produttivo ed economico, che sia però abbinato ad un’educazione specifica orientata ad un cambio di mentalità, in un’ottica sostenibile.

Ad un approccio disinteressato da una parte, e  assistenzialista sostenuto dalla logica del “Ve lo facciamo noi” dall’altra, si sostituisce la volontà di implementare un sistema accuratamente studiato per funzionare lavorando insieme a nuclei familiari e manager locali. L’allevamento è supportato da una reta di cooperazione sostenibile e sostenuta in maniera capillare. La squadra operativa è composta da giovani volontari e volontarie locali. e i campi collettivi sono anche spazi aggregativi per le famiglie locali, con finalità produttive ma anche di coesione sociale. 

 

⚡ Scopri di più su: https://www.buslin.net/it/

Puoi dare il tuo contributo sostenendo il progetto con una piccola somma di 20€ che permetterà alla comunità Buslin del Burundi di allevare una gallina di razza Kuroiler che produrrà nell'arco della sua vita 300 uova, ossia 1,8 kg di proteine nobili.

Facendolo, puoi supportare Buslin nell’assistere decine di contadini, assicurando loro l’accesso ai mezzi di produzione alimentare necessari (pulcini vaccinati, mangimi, cure veterinarie, attrezzature, ecc..) per poter delle condizioni di vita migliori.